Essere informati... è sempre meglio - Il convegno - Risultato positivo!
Immagine del convegno
Il convegno
Venerdì 23 ottobre alle ore 17,45, nello splendido Auditorium della Cassa Rurale e Artigiana di Treviglio, si è svolto il convegno "Essere informati... è sempre meglio" riguardante le tematiche del rischio chimico.

Al convegno, voluto e organizzato dall'Associazione Volontari della Protezione Civile di Treviglio e Gera d'Adda (VPCT) con il patrocinio dell'Amministrazione Comunale di Treviglio, a seguito della pubblicazione dell'opuscolo "Il rischio chimico - informazione alla popolazione di Treviglio sul rischio di incidente rilevante", hanno partecipato i massimi dirigenti delle aziende a rischio incidente rilevante presenti nel territorio trevigliese (il dott. Albertazzi per Farchemia SpA, la dott.sa Bonelli per ICIB SpA, l'ing. Cosani per Eurogravure-Arvato SpA), il sindaco di Treviglio Ariella Borghi con gli assessori Alice Tura e Graziano Quadri, la dott.sa Chinaglia dirigente della Regione Lombardia, delegata dall'assessore alla Protezione Civile della Regione Lombardia Stefano Maullu, l'assessore per la Protezione Civile della provincia di Bergamo Fausto Carrara, il presidente dell'associazione VPCT Gianni Perego, del vicepresidente Federico Merisi, i rappresentanti delle forze dell'ordine cittadine e del soccorso di Treviglio e Provincia, dell'ARPA e dell'ASL, i cittadini trevigliesi e i volontari della Protezione Civile.

Il convegno è iniziato con il benvenuto e la presentazione da parte di Federico Merisi e del sindaco di Treviglio Ariella Borghi, ed è poi proseguito con l'intervento di Gianni Perego che ha esposto i possibili rischi di incidente, i comportamenti e le misure di autoprotezione, nonchè i consigli utili in caso di emergenza.
Successivamente sono seguiti gli interventi dei dirigenti delle tre aziende trevigliesi che hanno relazionato sulle sostanze stoccate e prodotte nelle rispettive aziende, nonchè sulle norme e azioni osservate, sugli impianti di sicurezza installati all'interno delle loro aziende al fine di prevenire incidenti.
Sono poi intervenuti la dott.sa Chinaglia per la Regione Lombadia, l'assessore provinciale Carrara, il comandante dei VV.FF. di Bergamo ing. Di Palma, e il dott. Bacis del Centro Antiveleni di Bergamo.
Il convegno si è concluso con le domande poste dai cittadini a cui hanno risposto i relatori del convegno e le autorità presenti.

L'associazione VPCT è soddisfatta del risultato ottenuto dal convegno, innanzitutto perchè è convinta di aver informato correttamente la popolazione, ma anche per essere riuscita a far incontrare tutte, ma proprio tutte, le figure interessate al rischio chimico nel nostro territorio, dai cittadini alle aziende, alle autorità, alle forze dell'ordine e di soccorso.


Vedi la galleria fotografica del convegno

Vedi il video integrale del convegno

Scarica la relazione del Presidente dei Volontari della Protezione Civile di Treviglio - Gianni Perego

Scarica l'opuscolo "Il rischio chimico - informazione alla popolazione di Treviglio sul rischio di incidente rilevante"

Torna alle Categorie   Torna alle News
News successiva
News precedente


  Inviato da admin   domenica 25 ottobre 2009 - 22:52:37
stampa friendly crea pdf di questa news

Associazione Volontari della Protezione Civile di Treviglio e Gera d'Adda
Via Abate Crippa, 34/C - 24047 Treviglio (BG)
Tel. : +39 (0363) 419272 - Fax : +39 (0363) 419272 - E-mail :info@protezioneciviletreviglio.it
This site is powered by e107, which is released under the terms of the GNU GPL License.
Render time:2.0032sec0.0124di queries.queries DB24. Memoria in uso:14,571kb